SIOP – Scuola Italiana di Osteopatia Pediatrica

Il progetto della Scuola Italiana di Osteopatia Pediatrica nasce fin dalla primavera del 2008. Realtà che ha avuto inizio con l’incontro dell’Osteopata Tommaso Ferroni, direttore della Scuola, con il Dott. Lorenzo Genitori, tutt’ora stimato docente della scuola. Lo scambio di vedute ha infatti portato un inizio di collaborazione per il trattamento osteopatico prima e dopo le operazioni chirurgiche. Un lavoro che in breve tempo ha prodotto importanti risultati per quanto riguarda l’abbassamento dei farmaci contro il dolore.

Da questo sodalizio è iniziata una collaborazione per osservare l’impatto del Trattamento Manipolativo Osteopatico nelle Plagiocefalie Posizionali. I dati relativi a questo Studio Osservazionale sono stati raccontati nel 2009 ad un convegno presso l’AOU Meyer di Firenze. Da allora, la presenza dell’Osteopatia in ospedale è cresciuta in maniera costante. Sia come collaborazione nei vari Dipartimenti, sia perché nel Dicembre 2011 è stato inaugurato il primo Ambulatorio di Osteopatia.

L’ambulatorio è tutt’ora attivo e usato dai giovani pazienti che si appoggiano sull’ospedale pediatrico fiorentino, fiore all’occhiello della sanità pediatrica in Italia. Si tratta del primo ed ancora unico in Italia in regime di convenzione. Una realtà che è utilizzata abitualmente dai pazienti e dai loro familiari, soprattutto grazie alle osservazione svolte sui benefici dei trattamenti osteopatici prima e dopo gli interventi chirurgici. Vedere gli osteopati del Meyer trattare i bambini è diventato consuetudinario, con la consapevolezza del loro ruolo nel sostenere la salute, soprattutto in momenti di stress come inevitabilmente un ricovero può comportare.

Nel 2014 c’è stata la prima edizione del Master di Osteopatia in Ambito Neurosensoriale. Ad ottobre 2015 è nata la Scuola Italiana di Osteopatia Pediatrica, con un percorso didattico dedicato per la formazione di osteopati specializzati nel sostegno alla salute di giovani pazienti.

La SIOP presenta ogni anno un programma aggiornato per poter formare gli Osteopati nella teoria e nella pratica in ambito pediatrico. Avvalendosi della collaborazione con medici, chirurghi e osteopati di fama nazionale ed internazionale, la SIOP offre ai suoi studenti una formazione completa per poter sostenere al meglio la salute dei giovani pazienti. Dando agli allievi formati alla SIOP la capacità di saper riconoscere una serie di segnali, grazie alla collaborazione di lunga data degli Osteopati tutor e Docenti della scuola con alcuni centri di eccellenza nella cura in pediatria.

La Scuola di Osteopatia Pediatrica ha durata triennale: l’inizio di ogni anno è previsto nel mese di Ottobre e il termine nel mese di Giugno. Le iscrizioni sono a numero chiuso, la selezione riguarderà Osteopati provenienti da tutta Italia. Le lezioni di Materia Medica saranno tenute da Medici, Chirurghi e Docenti Universitari provenienti da varie parti d’Italia, in particolar modo professionisti dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Meyer” di Firenze. Le lezioni di Materia Osteopatica saranno tenute dagli Osteopati dello Staff del Meyer e da Osteopati Italiani con particolari esperienze nell’ambito dell’Osteopatia Pediatrica.

Il corso, per ogni anno del triennio, consisterà in 6 moduli di 4 giorni ciascuno, suddivisi in tre giorni di lezioni e una giornata direttamente dedicata alla pratica, per un totale di 576 ore di cui 144 di pratica ospedaliera.

Una offerta unica in Italia, che permette agli studenti di avere un contatto diretto con diverse patologie e metodiche di cura all’avanguardia. Ciò permette di poter apprendere una serie di informazioni uniche per il trattamento osteopatico in ambito pediatrico.

Con la consapevolezza che il sostegno alla salute per un giovane paziente ha bisogno di una apposita formazione. Una parte della pratica sarà inoltre svolta su piccoli pazienti di pertinenza neuropsichiatrica presso la clinica osteopatica Kairos.